Corona e Vray

Discussion in 'MAIN FORUM-ITALIANO' started by Daniele Chiocchio, Apr 30, 2018.

  1. Daniele Chiocchio

    Daniele Chiocchio 3DRnB Graduates March 2016

    Ciao a tutti,
    ho cercato sul forum delle info su Corona (che sto osservando da un po' di tempo) e avrei qualche domanda sulla quale sono sicuro potrete illuminarmi.
    Vorrei fare delle prove con questo motore, perchè da quello che mi sembra di capire, per chi come me non ha una conoscenza profonda di Vray in termini di settaggi, Corona potrebbe rappresentare una valida alternativa per raggiungere ottimi risultati senza perdersi nel dedalo dei molti parametri offerti dal primo, che comunque rimane un motore di assoluto riferimento.
    Parametri a parte, mi chiedevo se a parità di risultato ottenuto, i tempi di renderizzazione sono equivalenti a Vray.
    Per quanto riguarda poi render di esterni vorrei sapere, secondo l'esperienza di chi si è cimentato, se ci sono plus o minus rispetto ad i risultati ottenibili con Vray.
    Immagino che le mie domande siamo un po' sommarie ma spero vengano valutate proprio per quello che valgono, quindi secondo delle valutazioni abbastanza "globali".

    Inoltre tempo fa avevo visto un link per il download di una scena di un interno già settata, che però non riesco a ritrovare, e che vorrei utilizzare come reference per osservare e studiare parametri e relativi settaggi.
    Se qualcuno mi può indicare uno o più link gliene sarei grato...
    Grazie.
     
  2. Stefano

    Stefano 3DRnB Forum Admin Staff Member

    Ciao Daniele! per la scena di Corona non saprei dirti dov'è il link ma sono sicuro che guardando il forum ufficiale troverai diversi esempi. A livello di settaggi di render oramai Vray non è più macchinoso com'era in passato, quindi non penso che sia quello un reale punto a favore di Corona, che invece ha dalla sua un sistema di materiali più semplice(ma da quello che vedo più limitato) e un'ottimo color mapping. Quindi per farla breve avrai delle immagini molto gradevoli, ma quando avrai necessità specifiche potresti incontrare difficoltà dovute alla troppa semplificazione o comunque a funzionalità ancora non pronte. Tieni presente che Corona è ancora in beta su Cinema, quindi diverse cose ancora non sono state sviluppate al pari di altre piattaforme. In ogni modo la beta è gratuita, quindi se hai tempo e voglia scaricala e valuta tu stesso;)
    Come tempi di calcolo non credo ci siano grosse differenze, io è un po' che non mi cimento ma verosimilmente alcune cose saranno un po' più veloci su Vray, mentre altre un po' più veloci su Corona. Se non ricordo male da quando Chaosgroup ha acquistato Renderlegion hanno inserito il DMC di Vray sul motore di Corona, e credo anche l'AL, quindi non mi aspetterei di vedere differenze significative.
    Per toglierti all'imbarazzo della scelta, ti informo che tra non molto le scene tra Corona e Vray saranno compatibili, quindi in un futuro prossimo potrai passare dall'uno all'altro a seconda delle necessità.
    Dimenticavo... c'è già un'altro thread aperto su Corona quindi puoi postare direttamente li;)
     
    Last edited: Apr 30, 2018
  3. Daniele Chiocchio

    Daniele Chiocchio 3DRnB Graduates March 2016

    Ok, grazie. Farò qualche prova su scene che ho già gestito con Vray per un prima valutazione. :)
     
  4. Stefano

    Stefano 3DRnB Forum Admin Staff Member

    Mi sono appena installato l'ultima versione di Corona. Il programma ancora non l'ho visto ma già dall'editor esterno di immagini di Corona si può ottenere ottimi risultati per quanto riguarda il color mapping, basta salvare immagini in linear a 32 bit in formato .exr e si potranno editare con l'applicazione di Corona a prescindere dal programma sulle quali sono state create.
     
  5. Daniele Chiocchio

    Daniele Chiocchio 3DRnB Graduates March 2016

    Ho testato una scena che avevo realizzato con Vray trasferendo textures e luci in Corona e sebbene il risultato sia già soddisfacente penso di aver colto quello che intendi... a fronte di una facilità nel settaggio dei parametri credo che quello che lasci più a desiderare, indipendentemente dai risultati, è il fatto che non ha l'approccio "matematico" di Vray, ad esempio nell'uso dei parametri stessi e valori che si attribuiscono alle variabili a disposizione. Ovviamente il mio è un giudizio da profano, più che altro un'impressione. Mi ricorda per certi versi la gestione dei parametri del motore di C4D...
     

Share This Page